blog di Diego

Fratello

22/10/2004 - 00:30
 
FRATELLO
 
Dicono che all'anagrafe
si può scoprire
chi è nato e da chi,
chi ha fratelli e chi no.
 
Ma io credo
che ci siano persone
che si lasciano vivere,
quindi mai han vissuto.
 
E credo anche
che fratelli non solo si nasce,
ma che si diventi,
con il cuore.
 
Un forte abbraccio
al mio fratello acquisito.

Ricordi

26/04/2004 - 11:40
 
RICORDI
 
Dicono che gli opposti si attraggono:
io non attraggo i miei opposti,
ne sento una rumorosa mancanza.
 
Rivedendo le persone
che fanno parte del mio passato
si aprono come in un computer
cartelle piene di files:
ogni cartella è uno scrigno,
ogni file un ricordo.
 
Non riesco:
devo aprire quelle cartelle,
devo ripercorrere il ricordo,

Selene

2004
 
SELENE
 
In piena notte la luna non è vera luna:
la luna è luna appena dopo il tramonto, quando si svela,
la luna è il suo desiderio, cercarla nel cielo non ancora oscurato,
girando gli occhi nel viola che ti circonda, e trovarla.
 
Affascinante nei suoi mille volti,
rassicurante nella certezza del suo esistere.
Son così folle da chiedere la luna?
Lei che dalla notte dei tempi ha conquistato l'uomo,

S

02/09/2003 - 22:45
 
S.
 
Passi
muovi la mano in segno di saluto
incroci il mio sguardo
in un magico istante
che è tutto e niente per me
e chissà cos'è per te
 
Hai un ragazzo, tu
non ti fai mai sentire, tu
non rispondi ai messaggi, tu
non ringrazi per le cartoline, tu
 
Eppur non c'è cosa
che mi renda più sereno
di una tua bUoNaNoTtE

Carezze

31/03/2003 - 17:15
 
CAREZZE
 
Io vivo di carezze.
 
Le carezze riscaldano,
toccano l'animo più profondo,
sono sagge ascoltatrici,
e le più fidate amiche.
Valgono il doppio
se ricevute in solitudine,
nel silenzio.
 
Io vivo di carezze.
 
Le carezze non durano per sempre:
finiscono,
e la loro assenza crea un vuoto.
 
Io vivo di carezze,

Morgana

26/07/2002
 
MORGANA
 
Una fata è molto più affascinante e devastante di una strega: la strega crea sortilegi e incubi in maniera consapevole; la fata invece si relaziona agli altri diffondendo nell'aria gioie e dolori, ma questi ultimi senza accorgersene.
Il servo della strega è pronto in ogni momento ad abbandonarla o tradirla, poiché ella non sa farsi amare.

Neve

INVERNO 2001/2002
 
NEVE
 
Più volte l'ho vista
ma mai ho dubitato di meravigliarmi:
la neve cade minuta
e di silenzio ricopre la terra.
Mai si può vedere
espressione più grande
di un'umiltà così dolce.
Se un fiocco sfiora appena
una tiepida mano
subito si scioglie
come goccia d'acqua santa
che evapora fra le membra del peccato.
E così è giusto che sia:

Clan della strada

29/10/99 - 23:15
 
CLAN DELLA STRADA
 
Uno zaino
Una strada
Partire per pensare
Partire per ritrovare
Ritrovare istinti dimenticati
Dalla luna essere cullati
Vivendo non come dicono loro
Ma dell'esperienza fare tesoro
 
 

Oltre

23/04/99 - 15:10
 
OLTRE
 
Il mio sguardo è perso nel vuoto,
le mie orecchie cercano di ascoltare
una canzone di Lenny Kravitz
ma non ci riescono...
Cerco di fermare la mia mano
che gioca con i fili della tenda
ma non risponde ai comandi...
La mia mente, in questo momento,
è oltre: al di fuori
dell'involucro fisico del corpo
vola lontano, arriva da te,
e fissa la tua bellezza,

Pagine

Abbonamento a Feed RSS - blog di Diego