Neve

INVERNO 2001/2002
 
NEVE
 
Più volte l'ho vista
ma mai ho dubitato di meravigliarmi:
la neve cade minuta
e di silenzio ricopre la terra.
Mai si può vedere
espressione più grande
di un'umiltà così dolce.
Se un fiocco sfiora appena
una tiepida mano
subito si scioglie
come goccia d'acqua santa
che evapora fra le membra del peccato.
E così è giusto che sia:
poiché se noi potessimo tenere stretta
una sola parte di questa meraviglia
per più del tempo
che essa impiega a toccar suolo,
perderebbe in un istante
tutto il suo fascino.